DAL 1965

servizi antinfortunistica e antincendio

idranti naspi
vendita e manutenzione idranti

Antincendio Guidelli offre alla propria clientela un'ampia gamma di servizi relativi al settore dell'antinfortunistica e antincendio, operando a Forlì e in tutta la regione sin dal 1965. Qualità, professionalità e affidibilità sono i capisaldi del nostro lavoro, e si rispecchiano sulla merce trattata. L'azienda offre la vendita di idranti naspi, con manutenzione periodica, revisione e collaudo.

 

La norma di riferimento per la manutenzione degli idranti e naspi è la UNI EN 671/3 che indica le periodicità degli interventi e le modalità d’esecuzione.

Sorveglianza idranti e naspi 

Consiste in un intervento periodico di verifica della presenza o meno, su idranti e naspi, di segni di manomissione, ne controlla l’accessibilità eliminando eventuali ostacoli. L’intervento di sorveglianza verifica, inoltre, che siano presenti tutti i componenti dei naspi e degli idranti e che le cassette di corredo siano complete di tutti gli accessori.

Controllo idranti e naspi

Il controllo di idranti e naspi è una attività semestrale atta a verificare che le istruzioni d’uso siano chiare e leggibilli a localizzazione sia chiaramente segnalata, i ganci per il fissaggio siano adatti allo scopo oltre che fissi e saldi, non vi siano segni di danneggiamento nella cassetta e che i portelli della stessa si aprano agevolmente. In questa fase si verifica, inoltre, il funzionamento degli attacchi per autopompa, la manovrabilità delle valvole d’intercettazione e di mandata oltre che quest’ultime siano in posizione aperta. Per gli idranti soprassuolo e sottosuolo si deve verificare che le valvole siano di facile manovrabilità, che i tappi di chiusura siano facilmente apribili e che il contenuto delle cassette a corredo degli idranti sia completo di tutti i componenti necessari al corretto utilizzo dello stesso.

Manutenzione idranti e naspi antincendio 

Questo intervento annuale, oltre alle operazioni previste per il controllo, verifica l’integrità della manichetta in tutta la sua lunghezza tramite prova a pressione di rete. La tubazione deve essere controllata in tutta la sua lunghezza per rilevare eventuali screpolature, deformazioni, logoramenti o danneggiamenti.

Qualora la tubazione presenti qualsiasi difetto deve essere sostituita o collaudata alla massima pressione d’esercizio. Si verifica inoltre che le bobine ruotino agevolmente in entrambe le direzioni, il supporto dei naspi antincendio orientabili possa piroettare agevolmente fino a 180°. Si deve lasciare il naspo e l’idrante a muro pronto per un uso immediato. Nel caso siano necessari ulteriori lavori di manutenzione è necessario informarne l’utilizzatore e collocare sull’apparecchiatura un’etichetta “FUORI SERVIZIO”.

La manutenzione delle manichette antincendio è un servizio periodico che consiste nel collaudo quinquennale di tutte le manichette alla massima pressione d’esercizio (12 bar).